Vergani Racing pista spagnola di Albacete

Dopo le ottime prove di qualificazione disputate dai piloti della Vergani Racing, le aspettative della squadra erano molto elevate nel 3° meeting della Telefonica World Series 2002 disputato sulla pista spagnola di Albacete. Infatti Matteo...

Dopo le ottime prove di qualificazione disputate dai piloti della Vergani Racing, le aspettative della squadra erano molto elevate nel 3° meeting della Telefonica World Series 2002 disputato sulla pista spagnola di Albacete.

Infatti Matteo Bobbi, leader della classifica nella serie FIA di Formula Nissan 2000, aveva realizzato una pole-position e ottenuto una 2' posizione in griglia di partenza, che facevano presagire due gare da protagonista per il pilota milanese.

Altrettanto aveva ottenuto André Couto, nella più potente e impegnativa World Series di Formula Nissan 3000, che conquistava così la 1' pole-position per la Vergani Racing in questa categoria.

Una serie di errori da parte dei piloti e un incoveniente al motore della vettura di Bobbi nella seconda gara hanno invece ridotto ad un 5° e un 10° posto i risultati ottenuti dal 22enne pilota collaudatore del team Minardi Asiatech F.1 .

L'onore della Vergani Racing è stato comunque salvato dal podio ottenuto dal portoghese Couto, che dopo un' infelice partenza, è riuscito a mantenere la 3° posizione anche grazie ad un velocissimo cambio gomme effettuato dagli uomini della VR.

Il prossimo appuntamento della Telefonica World Series, si disputerà sulla pista di casa della Vergani Racing, a Monza il 7 luglio; sulla pista brianzola Matteo Bobbi si presenterà per difendere ancora la sua posizione di leader nella classifica di Formula Nissan 2000, posizione che vede un vantaggio di soli 3 punti sul più diretto rivale, lo spagnolo Perez-Aicart

-vr-

Write a comment
Show comments
About this article
Series OPENWHEEL