Gran Premio d'Argentina Comunicato

L'Azienda Vetture Formula 1 Cerca Altre Competizioni Eventi Ferrari Club Gran Premio d'Argentina Comunicato del 12 Aprile Buenos Aires, Domenica 12 Aprile Podio per le due Ferrari F 300: Michael Schumacher vince il...

L'Azienda Vetture Formula 1 Cerca Altre Competizioni Eventi Ferrari Club Gran Premio d'Argentina Comunicato del 12 Aprile

Buenos Aires, Domenica 12 Aprile Podio per le due Ferrari F 300: Michael Schumacher vince il Gran Premio d'Argentina ed Eddie Irvine si classifica terzo. La Ferrari occupa ora il secondo posto nel Campionato Costruttori con 21 punti. Dopo la partenza, durante il secondo giro, Schumacher agguantava la seconda posizione ed Irvine la quarta. Nel corso del quinto giro il tedesco si portava in testa alla gara, seguito da Hakkinen ed Irvine. Le posizioni rimanevano invariate fino al 28° giro quando Michael effettuava il suo primo pit-stop. Il giro seguente era la volta di Eddie. Schumacher usciva dai box in seconda posizione, Irvine in quinta: passava poi quarto dopo il pit-stop di Coulthard. Eddie guadagnava ancora una posizione, passando terzo, dopo il pit-stop di Villeneuve, al 37° giro. Al 42° giro Hakkinen effettuava il suo unico pit-stop, cedendo la testa della gara a Schumacher. Al 53° giro, dopo il secondo pit-stop, il tedesco ritornava in pista ancora primo davanti alla McLaren di Hakkinen di circa 2 secondi. A fine gara, Eddie che, occupava la terza posizione, veniva superato da Wurz, che a sua volta due giri dopo la ricedeva all'Irlandese che terminava così sul podio. Negli ultimi dieci giri incominciavano a cadere alcune gocce di pioggia. Al 67° giro, dritto di Michael nell'erba, che però non perdeva la testa della gara." Jean Todt così commentava all'arrivo: "Quando le cose vanno bene tutto è bello. Avevamo già visto durante le qualifiche che le gomme Goodyear più larghe ci avrebbero dato un miglioramento significativo e così è stato anche in gara. La soluzione di due pit-stop era un po' al limite, ma per noi era quella che ci avrebbe dato più prestazione. La squadra ha fatto un ottimo lavoro e le vetture hanno dimostrato buona affidabilità. Abbiamo avuto due paure con Michael, durante il sorpasso di Coulthard ed alla fine nel dritto sull'erba. Michael ha fatto un grandissimo lavoro, solo lui è capace di queste cose. Eddie con il suo terzo posto sul podio ha completato il bel risultato della squadra." Michael Schumacher "Non ho fatto una bella partenza e devo capire perché. Riguardo all'incidente con Coulthard, nel giro precedente era arrivato già un poco largo nello stesso punto, quindi ho cercato di infilarmi e lui ha cercato di chiudere la porta; non ho mollato perché sentivo che era il momento giusto per superarlo. La vettura ha subito un danno, per cui avevo sottosterzo nelle curve a destra. Ho dovuto spingere veramente a fondo per poter uscire dal secondo pit-stop ancora in testa alla gara. I ragazzi, pur essendo sotto pressione hanno fatto un ottimo lavoro per farmi uscire velocemente dai box. Verso la fine ha iniziato a piovigginare, ed ho perso il controllo della vettura nel punto in cui l'asfalto era lucido. Durante il warm up ho visto molti piloti con problemi di tenuta proprio in quel punto, perciò non ho cercato di frenare perché sapevo che c'era una via d'uscita. Ad Imola, potremo essere anche più veloci in quanto abbiamo degli sviluppi da fare nei prossimi test. Le nuove gomme sono state molto costanti nella resa." Eddie Irvine "Sono molto contento della mia prestazione e sentivo che la macchina era ben bilanciata. Il mio più grande problema è stato che il cuscino che tengo tra le ginocchia si staccava continuamente e quindi dovevo rimetterlo a posto nei rettilinei. Ad un certo momento stava addirittura per cadermi in mezzo ai piedi. Ho fatto una bella lotta con Wurz, mi ha passato in frenata perché mi sono allargato quando ha iniziato a piovere. Ci siamo toccati senza danni ed abbiamo continuato. Quando Wurz ha perso il controllo della sua auto, io mi sono ritrovato sul podio." Telai: Schumacher n° 184, Irvine n° 185 Temperature: aria 18-19 °C , pista 17-20 °C

Be part of something big

Write a comment
Show comments
About this article
Series Formula 1
Drivers Eddie Irvine , Michael Schumacher , Jean Todt
Teams Ferrari , McLaren